Colore e Luce

Programma per il miglioramento della gestione del Colore

Il colore è una tematica con la quale ognuno di noi ha avuto modo di confrontarsi. La gestione del colore con i software di grafica è abbastanza complessa e non sempre i risultati sono soddisfacenti. Per migliorare le competenze è necessario comprendere in termini specifici e acquisire le conoscenze tecniche sui modelli di colore e spazi colore.

Per chi usa il colore come pigmento, è necessario padroneggiare i colori distinguendoli per cromaticità, livelli di saturazione e  valore tonale. Fondamentale è la conoscenza degli schemi armonici di colore e dei tipi di contrasto, nonché la composizione delle tavolozze e delle miscele in base alla tipologia di pigmento utilizzato.

Luce e Colore è un Programma per il miglioramento della gestione del colore.

Il Programma prevede due componenti:

  • La componente teorica rappresentata dalla Rubrica Luce e Colore che dà il nome al Programma. Scopo della Rubrica è di mettere il lettore in grado di ottenere ottimi risultati. Potremmo definirla (con un po’ di presunzione) una sorta di guida illustrata che si propone di spiegare il colore in tutti i suoi aspetti.
  • La componente pratica rappresentata dal software per PC MAGICOLOR che permette all’utilizzatore di sperimentare e di rendere immediatamente fruibili i suddetti concetti teorici

Rubrica Luce e Colore e MAGICOLOR sono un duplice strumento utile a chi intende migliorare, sperimentando, il proprio approccio all’uso del colore sia nel settore della grafica computerizzata che in quello dei pigmenti su tela o su carta.

Mentre la parte teorica è completamente assolta dalla Rubrica (e con questa l’utilizzatore potrebbe sentirsi soddisfatto) l’implementazione dei concetti teorici è implementata da  MAGICOLOR  per un riscontro immediato e visivo.

Mentre la Rubrica è disponibile gratuitamente a tutti, per l’uso di MAGICOLOR è richiesto un minimo contributo che sarà utilizzato dalla Gioconda per gli scopi associativi istituzionali.

Rubrica e MAGICOLOR possono essere usati anche separatamente.

A chi è rivolto il Programma Colore e Luce

Il Programma è rivolto a tutti:

  • Principianti senza alcuna base teorica
  • Utenti mediamente esperti ma desiderosi di approfondire specifiche tematiche
  • Utenti esperti che intendono disporre di uno strumento da inserire nel proprio flusso di  lavoro

Nota: per coloro che intendo utilizzare MAGICOLOR è richiesta una esperienza minima di Windows

Rubrica Colore e Luce

Sezioni della Rubrica

La Rubrica è composta da una serie di articoli raccolti in sei sezioni ciascuna suddivisa  in capitoli:

Luce

Colore

Percezione del Colore

Sistemi cromatici e Spazi colore

Colore Pittorico

Psicologia del Colore

Luce

Cos’è la Luce – Propagazione della Luce – Nero, Bianco, Grigio – Ombreggiatura – Luminosità

Conoscere la natura fisica della luce, come si propaga nel vuoto o attraverso i corpi, quali fenomeni sono associati al suo manifestarsi, è essenziale per comprendere a fondo la realtà che ci circonda. Questo passo è l’inizio del percorso che ogni artista, o semplice appassionato, che operi con il colore, sia nel campo grafico che pittorico, deve intraprendere .

Colore

Colore base – Onde luminose – Colori acromatici – Colori Opposti – Colori spettrali e colori misti – Proprietà dei colori (Tonalità, Saturazione, Luminosità) – Temperatura di Colore

Siamo immersi in un mondo di radiazioni elettromagnetiche ma le sole di cui siamo consapevoli  sono le onde luminose. Nascono da una qualunque sorgente  (sole o semplice  lampadina) e nel loro muoversi danno vita ai colori. Senza le onde luminose il  mondo non avrebbe colore. Sarà utile  scoprire  la composizione dello   Spettro Luminoso che una sorgente di luce può emettere   rappresentato  dalla gamma dei diversi colori corrispondenti alle diverse lunghezze d’onda emesse. Ogni colore gode di proprietà rappresentate dalla Tonalità (o croma), saturazione e luminosità. Conoscerle e saperle manipolare è requisito necessario per l’artista.

Ogni sorgente luminosa ha una sua Tonalità dominante (cioè il suo colore dominante). Questa tonalità è tradotta in numeri e rappresenta la Temperatura di Colore della sorgente. La tonalità dominante di una sorgente luminosa modifica il colore del corpo illuminato e rendersene conto è altrettanto indispensabile 

Percezione del colore

Visione – Percezione visiva  –  Colori e potere risolutivo – Illusioni e fenomeni ottici

Il colore è una interpretazione delle varie lunghezze d’onda che avviene in un complesso meccanismo che coinvolge occhio e cervello. Le interpretazioni del cervello sono scorciatoie per riuscire a farsi velocemente un’idea di quanto ci circonda trascurando una considerevole parte dell’enorme quantità di impulsi dai quali siamo sommersi.

I colori si possono creare in modi diversi: per sintesi additiva o per sintesi sottrattiva accostando o sovrapponendo i colori di partenza. Monitor (pixel) e processi di stampa (retinatura) adottano queste tecniche di produzione del colore sfruttando le conoscenze sul potere risolutivo dell’occhio umano.

I sofisticati meccanismi alla base della Visione non sono tuttavia esenti da errori; quelle che chiamiamo illusioni ottiche sono il risultato di questi “errori”. Verranno prese in considerazione i principali fenomeni legati alla luminosità e al colore.

Sistemi cromatici e Spazi colore

Cerchi cromatici – Modelli di Colore – Sistemi di riferimento – Gestione del colore

Il colore è  molteplice e non facile da comprendere; inoltre non sappiamo quanto sia diversa la percezione cromatica da un individuo all’altro. E’ quindi necessario sistematizzare i colori per riuscire a parlarne e confrontarci. Artisti e processi industriali sono alla costante ricerca di modelli e, pur avendone prodotti di adatti a specifici scopi, a tutt’oggi non è ancora possibile elaborare un modello adatto a tutti i campi di applicazione.

Ripercorrendo il cammino storico si prenderanno in considerazione vari Modelli:

  • dai Cerchi cromatici (Newton, Goethe, Itten, Kuppers, Munsell)
  • ai Modelli di Colore (RGB, CMYK, HSB/HSV/H SL, Hex, Lab) e i relativi Spazi Colore
  • ai Sistemi di riferimento per l’industri (Colori in quadricromia, Euroscala, HLC)
  • ai Colori a tinta piatta (Pantone, RAL, NCS)

 Di tutti saranno illustrate principi teorici, caratteristiche, impieghi

Colore pittorico

Teoria del colore – Colore e Pigmento – Cerchio cromatico a 12 settori – Sfera cromatica – Armonie di colore a 2, a 3, a 4 e a 6 colori – Contrasti di colore – Miscele di colore

La distinzione tra Colore Luce e Colore Materia è evidente in questa sezione dedicata soprattutto ai pittori o aspiranti pittori.

Sulla base di un modello mnemonico a 12 colori ( che definiamo RYB – Red, Yellow, Blue) saranno illustrati i concetti di Tonalità, Saturazione e Luminosità applicati ai pigmenti: in particolare (Acquerello, Acrilico, Olio)

Armonia cromatica e Contrasto  di colore sono concetti sono non esclusivamente applicabili al colore pittorico, prenderemo spunto dal Modello RYB per presentare  i principali schemi armonici (a 2, 3,4 colori) e i 7 tipi di contrasto di colore.

Psicologia del colore

Studio delle principali Proprietà, Associazioni emotive, Impieghi e Simboli dei colori primari, secondari, terziari e grigio, bianco, nero

La maggioranza delle persone riconosce nel colore un potente fattore emotivo. I suoi aspetti psicologici ed emozionali esercitano indubbiamente un potente richiamo e che  rimane sostanzialmente un ambito soggettivo.

Saranno presi in considerazione alcuni colori, tenendo presente che le alterazioni di saturazione e luminosità ne modificano il significato ( i colori vivaci, per esempio, indicano emozioni intense mentre vale il contrario per quelli tenui).

Saranno previste, ove richiesto, articoli di approfondimento su temi di interesse generale.

Il Software MAGICOLOR

Scopo principale dell’applicazione MAGICOLOR è supportare l’utilizzatore nella predisposizione di tavolozze (colori e miscele di colore) gradevoli e utilizzabili sia in campo grafico che pittorico.

Ogni tavolozza può essere sperimentata su schemi grafici predisposti o gestiti dall’utente al fine di esaminarne l’efficacia. Inoltre, ogni tavolozza (con relative miscele) può essere salvata per eventuali usi futuri o archiviata come proprio data base coloristico.

MAGICOLOR è uno strumento che si pone a monte di qualsiasi progetto in cui il colore rappresenta una componente essenziale.

MAGICOLOR è composto da

5 Aree funzionali e

6 Funzioni di Utilità

Aree Funzionali

Armonie classiche

Armonie Espressive

Contrasti

Caleidoscopio

Effetto psicologi dei colori

Ogni Area è prevede numerose altre funzionalità

Funzioni di Utilità

Catalogo Colori

Sistemi cromatici

Gestione tavolozza

Decoro interni

Colora Tue e Esperienze

Ogni Funzione di Utilità  è prevede numerose altre funzionalità

Armonie classiche

Monocromatici – Analoghi – Complementari -Opposti – Complementari Split – Triade – Tetradico

Gli schemi armonici sono presentati in Sintesi Additiva (RGB, HSL) e Sottrattiva          (RYD, CMY)

Gli schemi armonici vengono presentati in base a 2 criteri:

  • Selezione del colore  con scala di luminosità graduata su 9 valori (dal più chiaro al più scuro) o, nel caso di rappresentazione HSL, con luminosità da 0 (nero) a 100 (bianco)
  • Selezione del colore in base all’effetto psicologico suscitato nell’osservatore.

Armonie espressive:

Accostamenti di colori, esteticamente gradevoli, a gruppi di tre, quattro, cinque o sei colori con diversi gradi di saturazione e luminosità.

Contrasti:

  1. Contrasti di Colori puri – Chiaro/scuro – Caldo/freddo – Complementari – Simultaneità – Qualità – Quantità

Caleidoscopio:

Come per le Armonie espressive (di cui rappresenta una alternativa semplificata), propone accostamenti esteticamente gradevoli di colori a gruppi di due, tre e quattro colori con diversi gradi di saturazione e luminosità.

Effetto psicologico dei colori:

Descrive le Caratteristiche, Proprietà, Associazioni emotive, Impieghi e Simboli dei principali colori:

Rosso, Arancio, Giallo, Verde-giallastro, Verde, Ciano, Blu medio, Blu violaceo, Viola, Magenta, Marrone, Grigio, Bianco e Nero

Utilità: Catalogo colori

Presenta le tavolozze di colori Acquerello, Acrilico, Olio di due grandi marche presenti sul mercato Italiano

Utilità: Sistemi Cromatici

Convertitore di codici colore RBB <-> CMYK <->HSL <-> HSV<->Hex

Utilità: Gestione Tavolozza

Consente la preparazione, l’archiviazione e la lettura  di Tavolozze  di colori e miscele.

Le Tavolozze sono di tre tipi:

  1. Solo Colore : opera su colori RGB
  2. Solo Pittorico: opera su pigmenti (Acquerelli, Acrilico, Olio) delle Marche previste
  3. Da Colore a Pittorico: partendo da colori RGB consente di individuare il pigmento più prossimo in termini cromatici. Il pigmento può essere selezionato dai cataloghi previsti

Utilità: Decoro interni

Seleziona i colori più adatti per gli interni di abitazioni, uffici ecc. sulla base di 2 criteri:

  1. appartenenti a una data gamma di colori (Rosa, Rossa, Verde ecc.)
  2. per ambiente domestico o altro (Sala da pranzo, Cucina , Bagno, Open space ecc.)

Utilità: Colora Tu

Consente di predisporre una tavolozza di colori personalizzata e di sperimentarne l’effetto su schemi grafici predisposti dall’applicazione.

I colori posso essere applicati in forma “piatta” o “variegata” (gradiente)

Utilità: Esperienze

Raccolta di funzionalità dimostrative a complemento di particolari argomenti teorici.

  1. Onde elettromagnetiche
  2. Spettro luminoso
  3. Temperatura di colore
  4. Indice di Resa Cromatica
  5. Corpi illuminati (effetto di luci colorate sui corpi- oggetti)

Altre funzionalità potrebbero essere implementate in un prossimo futuro

Vuoi partecipare e essere informato sulle novità della Gioconda?

Iscriviti alla nostra newsletter e riceverai tutte le novità riguardanti le iniziative della Gioconda: anticipazioni di corsi, eventi, articoli di interesse comune, concorsi di grafica e pittura. Inoltre riceverai gratis la nostra GUIDA ALL'USO CREATIVO DEL COLORE Ricorda, siamo un'associazione aperta a tutti gli amanti dell'arte, artisti praticanti e semplici appassionati.

Queste informazioni sono riservate e non saranno mai condivise con terze parti